EROTICASHION | Haute Couture Recap: quello che vale la pena sapere in termini di rivoluzione body positive, gender fluidity e innovazione + Alber Elbaz is back!

Immagine di copertina: Vogue USA Far vivere il sogno della moda è lo scopo della haute couture sin dalla sua nascita. Un sogno che prevede già il "su misura" perché i clienti facoltosi che se lo possono permettere adattano i vestiti ai loro corpi con delle prove in atelier o inviando le loro misure ai …

Eroticashion | Quanto è veramente inclusiva e aperta a tutti la sfilata di Rihanna Savage X Fenty Vol. 2: vi stupirete!

Dopo New York, ci sono state sfilate a Londra, Milano e Parigi. Le case di moda sono ancora troppo timide negli azzardi su diversità e body positivity. Se l'agender è un concetto che si è sviluppato più precocemente rispetto ad altri e si è affermato in modo solido più per praticità che per reale credo, …

EROTICASHION | Donne transgender nere e la diversità celebrate nelle collezioni di Christian Cowan, NIHL e Christian Siriano

Foto copertina: Christian Cowan, Spring/Summer 2021, foto vogue.com Eroticashion diventa una rubrica in inchiostro ed ossa! Dopo più di un anno di stories, si fa post blog e si trasforma in verbo. Il parto è stato naturale dato che mi aggiorno di continuo sulle sfilate, ho una laurea in moda e ho lavorato in questo …

L’imprenditrice vulcano Evelyne di Nappytalia sfata i miti sulla sessualità nera e mi spiega come ha imparato ad amare il suo corpo

foto copertina: Giuseppe Circhetta Evelyne Sarah Afaawua è la fondatrice di Nappytalia e nel tempo è diventata modella curvy grazie alla conoscenza con Laura Brioschi, creatrice di Body Positive Catwalk e designer di The Body Positive Bikini. Nappytalia è un’azienda e community di prodotti eco biologici per capelli ricci afro che è diventato molto famoso …

Benedetta Lo Zito e il suo esplosivo profilo Instagram femminista e body positive dove sentirsi a casa

In copertina Benedetta Lo Zito indossa gli orecchini Idioma Jewels. Questa è una storia che nasce per caso su Instagram. Benedetta Lo Zito, social media manager, aveva un profilo personale dove postava foto di viaggi e di make-up, poi ad un certo punto, anche grazie ad alcune collaborazioni, il profilo è diventato pubblico col titolo …