Storia del Burlesque – Lə nuovə performer

Dita Von Teese è la più nota burlesquer a livello internazionale e colei che ha contribuito principalmente alla sua rinascita. Altri nomi famosi attuali e passati (appartenenti agli ultimi dieci anni 2011-2021) sono: Dirty Martini, Julie Atlas Muz, Immodesty Blaize, Angie Pontani, Kitten De Ville, Kitten on the Keys, Catherine D'Lish, Jo Boobs, Kiki Kaboom, …

Perché siamo così affascinati dai vampiri: dalla simbologia alle serie tv contemporanee più famose – 3a Parte

Foto copertina: Roberto G., giacca: PunkRave, location: Santa Maria della Rocca, Offida 1a parte 2a parte L'interpretazione diversa del vampiro nelle epoche Nel 1733 lo Spicilegio Olandese, in piene epidemie vampiriche, affermava che il vampiro era il frutto di una "fantasia alterata". La cattiva alimentazione era la colpevole di visioni fantastiche e provocava melanconia. Alcuni …

Il vampiro è l’erede della strega. Warning: nel folclore non è sexy come nella letteratura! – 1a Parte

Foto copertina by Roberto G., giacca: PunkRave, location: Chiesa di Santa Maria della Rocca, Offida. 2a Parte 3a Parte La mia fascinazione con i vampiri è probabilmente nata con Buffy L'ammazzavampiri. Per la prima volta (non ho vissuto gli anni Ottanta), vedevo dei vampiri giovani, vicini all'adolescenza, pur se gli attori spesso avevano dieci anni …

Yuriko Tiger tells how it is like to be an Italian cosplayer in Japan and the eroticism that goes with this figure since the Nineties 

Italian version Yuriko Tiger is a brave girl who had the guts to follow her dream, which was also one of my biggest childhood dreams: to live and work in Japan. Her real name is Eleonora Aureliana Guglielmi (the mother liked the actress Eleonor Duse). Originally from Imperia, she decided to transfer to the land …

Citazioni EROTICASHION | Nadia Lee Cohen cita Irving Penn in una foto per GCDS

Nadia Lee Cohen, una fotografa e filmmaker americana che GCDS usa spesso per le sue campagne pubblicitarie, cita in una foto con gli occhiali da sole del brand una fotografia del celebre fotografo di moda, Irving Penn. La foto citata è quella di Ragazza con del tabacco sulla lingua pubblicata su Vogue nell'aprile del 1950. …

Diario di Bordo – Mary Quant, Victoria & Albert Museum, Londra

Archivio blog 2019 A settembre 2019 ho visitato al Victoria & Albert Museum la mostra su Mary Quant che c'è stata fino al 16 febbraio 2020. La mostra era su due piani ed esplorava la carriera della fashion designer. Mary ha reso la moda accessibile a tutti tra gli anni Sessanta e Settanta, ha inventato …

Dimmi che vulva sei e ti dirò con quale pene combaci. Ecco A ciascuna il suo, il libro erotico-comico senza peli sulla lingua di Chiara Becchimanzi

Mi sono imbattuta nell'attrice, stand-up comedian e speaker radiofonica Chiara Becchimanzi senza sapere chi fosse sul podcast Late Bloomers di Lorenzo Abagnale. Ho scoperto che aveva scritto un libro su peni e vulve a febbraio 2020 dal titolo A ciascuna il suo , edito da Aracne Editrice, e che aveva aperto anche un podcast con …

EROTICASHION| Sessualità, erotismo e lingerie sulle passerelle: Gabriela Hearst mette la mano figas sulle cinture

foto: Vogue Runway Nelle collezioni autunno/inverno 2021/2022 vince nel campo di femminismo richiami sessuali e sostenibilità da vendere, a mani basse Gabriela Hearst. O forse dovrei dire a mano figas? Grazie a lei ho scoperto questo gesto volgare dimenticato (gesto delle fiche), a differenza del ben noto dito medio, che ha posizionato sull'attacco centrale delle …

Il terribile potere di Medusa non è da temere ma da abbracciare

Foto copertina di Roberto, Area Archeologica La Cuma, Monte Rinaldo (FM). Ad Halloween mi travesto dalle paure degli altri in genere ma Medusa è anche una sorta di mia paura che vivo ogni volta che un uomo è affascinato da me, mi "consuma" e poi se ne va. Oppure peggio: mi fissa però mi evita …

Eroticashion | Quanto è veramente inclusiva e aperta a tutti la sfilata di Rihanna Savage X Fenty Vol. 2: vi stupirete!

Dopo New York, ci sono state sfilate a Londra, Milano e Parigi. Le case di moda sono ancora troppo timide negli azzardi su diversità e body positivity. Se l'agender è un concetto che si è sviluppato più precocemente rispetto ad altri e si è affermato in modo solido più per praticità che per reale credo, …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: