SEXPOP| Cardi B e Megan Thee Stallion tornano smaglianti e vogliose nel nuovo video-singolo WAP!

Benvenut* su Sex Pop, la mia rubrica su canzoni e artisti di qualsiasi genere musicale che hanno dei testi sessualmente espliciti o che alludono a sesso ed erotismo. Sono appassionatissima del frullato musica, video e moda e spero piaccia pure a voi!

*** Vi avverto che il post contiene materiale esplicito. ***

Oggi è uscito il nuovo singolo e video della rapper del Bronx Cardi B assieme alla rapper texana Megan Thee Stallion dal titolo WAP, acronimo per Wet-Ass Pussy. Letteralmente significa una fichetta che scopa un cazzo bagnato”, secondo Urban Dictionary, che riporta la dicitura Wet Ass Fuck Cunt. Il brano inizia con un campionamento del pezzo del 1992 “There’s Some Whores in This House” di Frank Ski. Come potete immaginare il testo è un bel po’ esplicito – Parental Advisory: Explicit Content! – e parla di vagine talmente bagnate che Cardi invita a prendere un secchio e un mocio per l’occasione! La stessa cantante ha dichiarato a Hot 97 che la canzone è “zozza” e nessuno poteva renderla più “zozza” di Megan. Ad esempio, scopriamo che a Cardi B non piacciono i peni piccoli che paragona a serpenti giarrettiera e preferisce il cobra reale (vi ricordate Anaconda di Nicki Minaj? ;)).

Cardi B e Megan Thee Stallion

Allude anche al deep throat, quando dice che vuole che l’uomo le tocchi “quella piccola cosa penzolante sul fondo della mia gola”, ovvero l’ugola.  “Quando cavalco il cazzo voglio scandire il mio nome” si rifà alla battuta-consiglio sessuale 2019 “spell coconut with your waist” (scandisci la parola noce di cocco con il tuo giro vita). Mentre le donne cavalcano un uomo, dovrebbero scandire con i loro fianchi la parola noce di cocco. Un certo Daniel Marven (Ke Sharp) avrebbe dato il consiglio su Twitter. L’espressione “Macaroni in a pot” (maccheroni in una pentola) riferito al suono della vagina potrebbe richiamare un video di Vine del 2014 dove un certo Mohamad Zoror dice alla madre che mescola la pasta nel piatto: “ecco quale dovrebbe essere il suono di una buona fichetta”. Ovviamente è subito stato ripreso dalla madre!

Cardi B inserisce anche particolari sulla sua vagina. È talmente dolce da rendere il suo uomo diabetico e nella rima “My head game is fire, punani Dasani” contrasta l’elemento fuoco nell’avere sesso orale con lei con l’elemento acqua del sesso vaginale. Dasani è infatti il nome della marca d’acqua prodotta dalla Coca Cola e punani è un termine slang delle Indie Occidentali per vagina.

Frase topica del testo: “Put this pussy right in your face, Swipe your nose like a credit card” – “Metti questa fichetta davanti alla tua faccia, trascina verso l’alto il tuo naso come una carta di credito”.

Kylie Jenner

Il video è diretto da Colin Tilley, in cui ci sono molte apparizioni americane famose. Da noi le più conosciute sono Kylie Jenner e Normani (le altre: Rosalía, Mulatto, Rubi Rose e Suki Hana). Kylie appare perché è molto amica di Megan. Il videoclip è girato in un maniero fantastico dagli esterni riprodotti al computer. All’interno c’è un lungo corridoio con diverse stanze in cui si trovano tutte le special guest, che assomiglia nel concept a Haunted di Beyoncé (2014). Il corridoio è decorato da busti di seno (dai capezzoli sprizza dell’acqua) e sedere di Cardi B. In una stanza la rapper si contorce con i serpenti insieme a Megan, in un’altra ha un top porno con i seni all’aria e i capezzoli coperti da pasties leopardate con borchie dorate. Gli elementi moda che spiccano sono corsetti, strascichi attaccati a body, stivali cuissards. Gli stylist sono: Kollin Carter (Cardi B) e EJ King (Megan). Gli outfit ci hanno messo molto ad arrivare causa coronavirus.  I look iniziali fucsia e giallo sono di Nicolas Jebran. Nella scena industriale neon viola e lime portano Mugler, caro allo stylist di Cardi B. In quella dei serpenti indossano Bryan Hearns. Lo stile è Camp, ovvero esagerato ai limiti dell’impossibile.

Capi iconici: body suit leopardata di Cardi B by Thierry Mugler e body zebrato su misura di Megan di Zigman. La coda a forma di catena di Cardi B è un omaggio a Left Eye delle TLC che portava code sempre diverse negli anni Novanta.

Cardi B

Indumento impossibile: calzamaglia a rete tagliata in diagonale. Lascia scoperta gamba sinistra, spalla destra e sopra del busto.

Materiale più visto: latex, nelle ospiti del video, firmato Venus Prototype Latex.

Cardi B si è unita al sito OnlyFans per rilasciare materiale esclusivo solo per i suoi fan.

Megan e Cardi B

One Reply to “SEXPOP| Cardi B e Megan Thee Stallion tornano smaglianti e vogliose nel nuovo video-singolo WAP!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...