Assaggiamoci di più!!!

Non mi ero mai assaggiata finché non ho visto un film erotico in cui una ragazza mentre si masturbava si portava un dito in bocca e si succhiava. Prima di allora non avevo mai dato importanza al sapore del mio liquido e rimane un gesto che compio quando sono molto eccitata o ispirata. In genere ho un sapore metallico e un po’ sospetto di quegli uomini che hanno detto che so di dolce o di frutta. Forse non sono stati sinceri e hanno dato una risposta convenzionale per essere carini. Oppure sono io che non mi sono assaggiata abbastanza. Fino a poco tempo fa pensavo che il sapore del liquido seminale dipendesse molto da quello che mangiassimo. Tant’è che dopo aver assaggiato il seme maschile chiedevo di cosa si fosse nutrito il tipo di fronte a me, soprattutto se era particolarmente salato. Una volta ho pensato di essere su di giri per aver assaggiato quello di uno che aveva appena fumato marijuana ma poi ho realizzato che al massimo poteva essere stato il riflesso del fumo passivo. Non sono mai stata soddisfatta dalle risposte che ho ricevuto o dalle reazioni divertite degli altri, come se fossi fuori di testa a pensare ci sia un collegamento tra quello che mangiamo e il liquido che produciamo. Inoltre, se si pongono domande dal vivo sull’aver provato ad assaggiarsi, si riceve reticenza nel rispondere per vergogna e disgusto. Non mi è chiaro nemmeno se lo facciano di più gli uomini o le donne, quindi questa estate ho lanciato un sondaggio a riguardo sui social del blog.

Mi hanno risposto più uomini che donne ma non è mai da considerare come un dato valido. Le donne e coloro che si riconoscono come tali sono la categoria che è più restia a parlare del proprio piacere, quindi è più probabile che molte si siano astenute dal rispondere. Se ci pensate, alla fine, la maggior parte delle persone si è gustata involontariamente con un bacio post fellatio e post cunnilingus. Se il liquido viene provato in modo diretto è soprattutto per curiosità. Sul sapore i pareri divergono, c’è a chi non piace la consistenza, chi lo adora, chi dice che è salino e chi lo ha paragonato a catarro in gola. Poi quando piace, si capisce che è molto eccitante e può dare una svolta diversa al rapporto con il partner: “La mia ex pretendeva che le venissi addosso per leccarla tutta. Godeva da impazzire”. Ho notato che la tendenza è dire di più che ci si è assaggiati con il proprio compagn* piuttosto che da soli. E non sono l’unica ad aver pensato che il cibo possa influenzarne il sapore: “So di yogurt greco perché lo mangio spesso a colazione”. Un’altra persona mi ha confessato di essersi provata solo per capire se fosse vera la “storia dell’ananas” che addolcisce il liquido seminale.

Questa non l’avevo mai sentita! L’ananas influenzerebbe il nostro sapore se mangiata in quantità regolare. E con lei altri tipi di cibo. Aglio, carne, pesce, verdure, formaggi conferiscono un sapore forte, i dolci attenuano il normale gusto dei nostri liquidi. Su Amazon US è pieno di integratori dietetici che favorirebbero il buon sapore dei fluidi corporei (il fatto che molti non siano più disponibili fa molto pensare). Addirittura una sessuologa e terapista, Barbara Bartlik, aveva creato nel 2010 un integratore erbaceo per migliorare odore e sapore dei nostri genitali (ora non più in commercio). Bere caffeina, fumare tabacco e alcool renderebbe il liquido più acido e aspro (avendo frequentato la categoria fumatori, sottolineo che non è sempre così). Il punto è che non è detto che le proteine rendano il liquido salato e i carboidrati e gli zuccheri dolce come noi ci aspettiamo dal loro sapore. Ho chiesto un parere su Instagram a Maria Ginecologa Online: “La risposta è un sì sottoposto a variazioni. Il cibo influisce sull’odore dei nostri genitali ma anche del corpo e della sudorazione in generale. Ciò può variare da alimento ad alimento e da persona a persona. Infatti non è detto che una determinata tipologia di cibo, come aglio, cipolle e asparagi, spezie o anche l’aceto abbiano lo stesso effetto su tutti“. Insomma è tutto relativo perché non ci sono studi specifici a riguardo, come riporta un articolo americano di Vice. Il medico Abraham Morgentaler riferisce che sapore e odore sono troppo soggettivi e il rischio di trasmettere infezioni negli esperimenti è troppo alto perché un simile tipo di studio possa ricevere finanziamenti.

Ma perché il nostro sapore dovrebbe essere per forza piacevole o ricordare un cibo…o peggio un fiore? Le donne sono spesso preoccupate da questo per pressione da parte della società e delle riviste “femminili” che quando consigliano prodotti per migliorare il sapore gli stanno solo facendo becera pubblicità negando il fatto che il pH della nostra vagina è perfettamente equilibrato da sé e non ha bisogno di nulla. Ogni aggiunta fa vacillare questo equilibrio e crea irritazioni o infezioni. Lo stesso vale per l’uomo. Dobbiamo accettare il fatto che il nostro sapore cambia di giorno in giorno e che l’unica cosa che può “influire” su di esso è una dieta salutare ed equilibrata. Non esiste ananas o yogurt greco che tengano. Se incontriamo partner a cui facciamo schifo, sono loro da cestinare, non dobbiamo aggiustarci per nessuno. Al massimo possiamo assaggiarci di più per conoscerci di più. Il nostro sapore ci contraddistingue, fa essere speciali, unici senza avere bisogno di approvazione, profumi o pastiglie. Less is more diceva Coco Chanel. Meglio togliere che aggiungere per avere stile.

3 Replies to “Assaggiamoci di più!!!”

  1. Credo anche io sia relativo.
    Qualche volta mi sono assggiato, sia per curiosità sia per piacere. Ogni volta il gusto è stato differente. Credo sia dovuto alle sensazioni del momento, dalla passione della gioco più che da possibili “interferenze” dovute a cosa ho assimilato 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...