Vogliamo uno sciopero femminista che rivendichi il diritto di vivere una sessualità libera

Appoggio in pieno il manifesto di Non Una di Meno per lo sciopero femminista globale dell'8 marzo.Tuttavia mi sono accorta che pur rivendicando la difesa dell'aborto e condannando ogni violenza sessuale, non si parla da nessuna parte del diritto a vivere una sessualità libera o del bisogno di una nuova rivoluzione sessuale. Gli atteggiamenti ostili …

Non può esserci una rivoluzione femminista senza una rivoluzione sessuale

"La dimensione politica non cambierà mai davvero se non è accompagnata da una lotta parallela in quella privata: la doppia rivoluzione.” - Why the Middle East needs a Sexual Revolution, Mona Eltahawy (in italiano: Perché ci odiano) "Abbiamo avuto già la rivoluzione sessuale”, la maggior parte delle persone delle nuove e vecchie generazioni risponde così …