Lady Jane è la boss indiscussa dei suoi clienti, incontriamo questa dominatrice di alta classe davvero cool

Versione inglese – English version

Lady Jane è LA dominatrice che proviene da Monaco. Sul serio lo è! Non è solo una domina-accompagnatrice ma anche una modella fetish e una femme fatale. La ragazza collabora con brand di moda internazionali come Sian Hoffman, Patrice Catanzaro, Fräulein Kink e tanti altri (@sinnermunich). Offre una serie di servizi: dominazione, nipple play (gioco con i capezzoli), giochi di ruolo, pet play (gioco di ruolo vestiti da animali), spitting (sputare), walk the dog (lo schiavo si trasforma in un cane portato a passeggio), spanking (sculacciate), rapimento, umiliazione in pubblico, sesso anale allo schiavo, fisting (introduzione della mano nella vagina o nell’ano), piedi (uso dei piedi per dominare), trampling (camminare sul corpo del sottomesso), crushing (calpesta oggetti o animali invertebrati), wrestling erotico e così via. Lady Jane è longilinea con le curve, estremamente attraente grazie al suo sguardo da predatrice. In quanto dominatrice professionista non fa sesso e fellatio: il suo scopo è eccitare senza rapporto.

Ho chiesto ai miei followers su Instagram e Facebook se gli piace essere dominati: la maggioranza ha risposto sì. Alcuni di loro preferiscono scambiarsi le parti, altri devono farlo con un partner di cui si fidano. Le persone sottomesse dichiarano di adorare la dominazione perché non devono pensare a nulla. Non sono d’accordo con questa concezione, lo schiavo non è passivo. Il sottomesso ha le proprie richieste che il dominatore o la dominatrice esaudiscono alle proprie condizioni. È un gioco di squadra. Anche quando si tratta di BDSM professionale, è necessario ci sia un certo feeling tra i due, altrimenti il gioco è finito. Ma tutti farebbero fare ad una dominatrice professionista qualunque cosa le piace? Sì e no. Diversi followers sostengono che la relazione momentanea sarebbe troppo distaccata, altri dicono di sentirsi elettrizzati dall’assenza di sesso standard.

Come hai iniziato il tuo viaggio da dominatrice?

Ho tenuto gli uomini in pugno per tutta la mia vita. Ho provato le prime pratiche sadomaso con i miei amanti. Sono naturalmente dominante e non sono la classica lavoratrice noiosa, quindi era ovvio diventassi il boss di me stessa. Ho studiato Event Management e non mi sentivo di vivere una vita ordinaria. Il mio viaggio come dominatrice è cominciato all’inizio del 2014 quando visitai un dungeon (sotterraneo per pratiche BDSM) per la prima volta. Mi sentii un pesce fuor d’acqua perché con la mia mente felice ero così dissimile dalle altre donne che si trovavano lì. Ad essere onesta, ero insicura di azzardare a provare la professione della dominatrice ma poi ho pensato: ora o mai più. La grande domanda di clienti attestava che il mondo degli uomini fosse nel mood per una ventata di freschezza nella scena sadomaso. Con i miei venticinque anni ero spinta nell’aver a che fare con i miei schiavi e mostravo apertamente la mia gioia nelle sessioni. Ed è così ancora adesso!

Love hurts

Sei anche una dominatrice nella tua vita di tutti i giorni?

Sono sempre amichevole con le persone e so esattamente cosa voglio. Perciò mi accerto sempre di ottenere ciò che desidero.

Perché ti diverte?

Ciò che mi diverte di più nell’essere una dominatrice è l’essere adorata. Gli uomini soccombono al mio fascino in un attimo. Mi venerano, idolatrano. Solo uno sguardo o un gesto sono sufficienti per controllare i miei schiavi. È il potere assoluto che ho in una sessione sulla mia controparte. Decido io l’atmosfera, punisco o ricompenso.

Ci sono dei benefici per la mente e il corpo?

Sono consapevole del mio impatto sulla società, specialmente sugli uomini, e quindi ho una positiva sicurezza di me stessa. Grazie al costante cambio di giochi e compagni di giochi non sono soggetta alla noia. Sono allegra e questa gioia di vivere è riflessa nel modo in cui domino. La frustrazione per me è una parola estranea. Gli altri hanno bisogno delle arti marziali per ridurrla, io preferisco sculacciare il culo dei miei schiavi.

This image has an empty alt attribute; its file name is lady-jane-mucc88nchen-set-12.jpg
Coney Island

Qual è un servizio classico di dominazione?

L’educazione classica inglese comprende l’imparare la disciplina e la punizione dura per il fallimento. Lo strumento intramontabile per la punizione è la bacchetta.

Quali sono i tuoi servizi più richiesti?

Adorazione dei piedi, golden shower e gioco con lo strap-on sono quelli più richiesti. I miei clienti si godono con me tutti i tipi di fetish play con calze di nylon, pelle, latex, tacchi alti, stivali.

Ci sono dei servizi che offri che ti piacciono di meno?

Offro solo servizi con cui mi diverto. I clienti mi mandano una richiesta via mail. Sono sempre onesta se non mi piacciono le loro preferenze. Non prendo ogni genere di cliente.

This image has an empty alt attribute; its file name is c06e2c88-1914-470a-85f2-eca8a46ecca2.jpeg
Wonder Woman, accessori Ludovica Martire – Made in Pain

Come funziona l’umiliazione in pubblico?

Dipende dal desiderio del cliente. Ad alcuni uomini piace essere schiaffeggiati in faccia in un ristorante, ad altri essere forzati a fare cose imbarazzanti in pubblico. Ad esempio, il mio schiavo femminuccia (sissy slave) doveva leccare fino a pulire il mio ano in un car wash mentre gli altri stavano guardando.

Il rapimento è illegale. Hai mai affrontato un’incomprensione con la polizia?

No, la polizia mi ha fatto circolare liberamente diverse volte nonostante uno schiavo fosse legato e imbavagliato nel bagagliaio del mio furgone del rapimento, ma non sono mai stata ripresa. Per uscire fuori dai guai ho una dichiarazione sfacciata già pronta…Chiederei dov’è il problema, dato che il mio passeggero sta già indossando una sorta di cintura di sicurezza.

Qual è profilo dei tuoi clienti, ci sono uomini di affari?

La maggior parte dei miei clienti è costituita da uomini d’affari. È un hobby costoso! Però ho anche uomini giovani che stanno studiando e devono risparmiare molto per una sessione.

This image has an empty alt attribute; its file name is 034e923e-f1fd-476d-b4bd-9bad29a9e1ff-683x1024.jpeg
Voyeur

Qual è l’episodio più bizzarro che ti è capitato mentre eri con un cliente?

Ho avuto tante esperienze pazze con i clienti. Una volta ne ho legato uno ai quattro lati del letto di un hotel e gli ho tolto il fiato finché il suo cellulare non ha iniziato a squillare. Sua moglie voleva controllare tramite videochiamata se suo marito fosse nella stanza dell’albergo e non con i suoi colleghi d’affari in un bar. Ho slegato velocemente la sua mano destra, spento la musica e ho messo il telefonino nella sua mano. Ho trattenuto il fiato mentre parlava a sua moglie. Si è fatto vedere disinvolto e le ha mentito in faccia dicendo che quel giorno niente sarebbe accaduto e che era già a letto. Alcuni cercano proprio una botta di adrenalina.

Faresti mai un lavoro differente?

In questo momento non posso immaginare nulla di diverso. Il mio lavoro mi completa.

Cosa deve avere di cruciale una sessione per avere successo?

Ho una forte sensibilità e posso adattarmi sul serio con facilità a caratteri differenti. Nulla è più noioso che passare in rassegna la lista di preferenze del cliente una dopo l’altra. Progetto ogni sessione in modo differente e con un tocco di erotismo creo un’atmosfera eccitante. Certo, la chimica è fondamentalmente cruciale. Se la mia controparte si concede di lasciarsi andare e si fida di me, sarà una sessione indimenticabile.

Prossimi progetti.

Farò diverse campagne l’anno prossimo per brand differenti, molti servizi fotografici e video internazionali. Amo essere la musa di marchi e fotografi a cui piace combinare la moda col fetish.

This image has an empty alt attribute; its file name is lady-jane-mucc88nchen-set-108.jpg
Love hurts

One Reply to “Lady Jane è la boss indiscussa dei suoi clienti, incontriamo questa dominatrice di alta classe davvero cool”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...