La Carmilla che è in noi

Claudia, "Intervista col Vampiro" (1994) "Il vampiro è poi incline a essere affascinato, con crescente veemenza, simile all'amore, da particolari persone. Per raggiungere queste persone il vampiro ha una pazienza inesauribile e attua i più sottili stratagemmi, perché a volte incontra centinaia di difficoltà per arrivare alla meta. Il vampiro non desiste fino a quando …