Vogliamo uno sciopero femminista che rivendichi il diritto di vivere una sessualità libera

Appoggio in pieno il manifesto di Non Una di Meno per lo sciopero femminista globale dell'8 marzo.Tuttavia mi sono accorta che pur rivendicando la difesa dell'aborto e condannando ogni violenza sessuale, non si parla da nessuna parte del diritto a vivere una sessualità libera o del bisogno di una nuova rivoluzione sessuale. Gli atteggiamenti ostili …

La lotta femminista di Non Una di Meno Transterritoriale Marche: alla nostra regione serve più sostegno all’aborto e ai diritti LGBTQI+

Il primo novembre 2019 nasce il gruppo marchigiano del movimento femminista Non Una di Meno: Non Una di Meno Transterritoriale Marche (NUDM). Si chiama "transterritoriale" per sottolineare il suo sostegno ai diritti LGBTQI+. È composta da attivist* delle varie province e città delle Marche che si riuniscono periodicamente per discutere temi come l'intersezionalità, l'equità salariale, …

Serie consigliata | Bridgerton: non il solito period drama. Sessualità, inclusività e sentimenti vengono vissuti liberamente nella nuova serie di Netflix, ma quanto corrisponde alla realtà dell’epoca?

La sera di Natale mia madre si è vista ben quattro puntate di Bridgerton, che mi aveva caldamente suggerito di guardare qualche ora prima. Mi avrebbe sorpassata nel binge watching se alla fine del primo episodio non avessi deciso di scriverci un articolo per il blog. La nuova serie prodotta da Shondaland, la casa di …

Non può esserci una rivoluzione femminista senza una rivoluzione sessuale

"La dimensione politica non cambierà mai davvero se non è accompagnata da una lotta parallela in quella privata: la doppia rivoluzione.” - Why the Middle East needs a Sexual Revolution, Mona Eltahawy (in italiano: Perché ci odiano) "Abbiamo avuto già la rivoluzione sessuale”, la maggior parte delle persone delle nuove e vecchie generazioni risponde così …

La rivoluzione queer di Sveva Basirah nella religione musulmana: Sono L’unica Mia è il primo sito italiano dedicato al femminismo islamico

L’Islam non è come lo raccontano i media. È una religione con un potenziale progressista che è stato a lungo sottovalutato spesso dai suoi stessi membri. Questo è il concetto principale scaturito dalla chiacchierata con Svevah Basirah, fondatrice del sito Sono L’unica Mia. La dimostrazione sta nel femminismo islamico, un movimento che non è nato …

Prima del patriarcato non c’era il matriarcato: un excursus nella società mutuale descritta da Il Calice e La Spada di Riane Eisler

Foto: Laura Sheridan Art In questo periodo di incertezza mondiale dove un virus ci mette in ginocchio e si torna a fatica ai vecchi sistemi pur riconoscendo quanto obsoleti essi siano, c'è bisogno di leggere "Il Calice e La Spada - La civiltà della Grande Dea dal Neolitico ad oggi" di Riane Eisler come di …

Clara Campi non è femminista ma…spiega perché è necessario esserlo nel suo primo esplosivo libro

È uscito il libro "Non sono femminista, ma..." dell'attrice e stand-up comedian Clara Campi, edito da Edizioni Underground? Il volumetto, disponibile online e da ordinare in libreria, è una raccolta di aforismi social "intensi e profondi", sketch trasformati in racconti inediti, stralci di una rubrica irriverente che Clara tiene in un'inaspettata rivista di gossip ed …

Benedetta Lo Zito e il suo esplosivo profilo Instagram femminista e body positive dove sentirsi a casa

In copertina Benedetta Lo Zito indossa gli orecchini Idioma Jewels. Questa è una storia che nasce per caso su Instagram. Benedetta Lo Zito, social media manager, aveva un profilo personale dove postava foto di viaggi e di make-up, poi ad un certo punto, anche grazie ad alcune collaborazioni, il profilo è diventato pubblico col titolo …

Il fuoco ribelle di Agit-Porn, un blog dove potersi esprimere nella completa ed assoluta libertà del proprio essere

Claudia Ska è esuberante, energica ed esibizionista nel senso più positivo e gioioso del termine. Ha aperto a marzo 2019 il suo blog agit-porn occupandosi subito di pornografia, sesso, corpi, censura e società condito da riflessioni al vetriolo con una sana vena politica. Claudia, nata e cresciuta in Sardegna fino ai diciannove anni, è "un’agitatrice, …

Clara Campi, la stand-up comedian femminista che parla di sessualità senza peli sulla vagina

Clara Campi ha cominciato come stand-up comedian in tempi non sospetti, quando ancora la stand-up comedy mainstream doveva fare boom sullo schermo nel nostro Paese. L’ho conosciuta per caso attraverso Facebook e ho notato che parlava senza mezzi termini di sessualità, soprattutto senza imitare lo stile dei colleghi uomini. Un approccio femminista e senza peli …